Snob e bionda con un filo di follia

mercoledì 17 agosto 2016

Le uova schiuse dei grilli

Buongiorno a tutti i lettori occasionali. Negli ultimi giorni ho spulciato parecchio nel mondo dei blog cercando spunti per dare una forma accattivante al mio blog neonato. Quello di cui mi sono subito accorta è che non esistono blog specifici che trattano molti dei temi che mi stanno particolarmente a cuore..
Quindi ho deciso di dedicare una parte del mio blog a un'attività inconsueta e, mi duole dirlo, poco ben vista, ossia l'allevamento amatoriale di animali esotici..
Preferisco procedere con calma trattando una tipologia di animale alla volta, ma sono ansiosa di condividere la bella notizia degli ultimi giorni: i primi piccoli nati dalle tre covate nel box della colonia di grilli comuni (Acheta domesticus).













A qualcuno "non addetto ai lavori" sembrerà strano che si decida di allevare in casa dei normalissimi grilli come quelli che infestano le campagne. Beh, vi dirò, a parte la comodità di averli sempre disponibili a un costo veramente ridotto perché sono la prima fonte di nutrimento per la maggior parte di rettili e anfibi, io ADORO svegliarmi la mattina con il canto dei grilli! (qualcuno mi prenderà per pazza ma dovete innanzitutto comprendere la mia smodata fissazione per la natura e per gli animali).

Per qualsiasi domanda in merito all'allevamento e alla riproduzione dei grilli sono qui!








Athena

Nessun commento:

Posta un commento