domenica 14 agosto 2016

Il mio biglietto da visita

Mia madre, dall'alto della sua saggezza popolare, ha sempre curato molto le sue mani, ripetendomi all'infinito che "le mani sono il tuo biglietto da visita". E proprio lei, sarta e piccola imprenditrice, alla veneranda età di 63 anni, quando si presenta a una persona nuova, nonostante le dita rovinate dall'avanzare degli anni e dal lavoro manuale, sfoggia una mano di tutto rispetto. Ma un'aspirante blogger quale io sono, nonostante io scriva ormai da svariati anni, puntando sul primo post quale "biglietto da visita", cosa potrebbe inventarsi di accattivante? :) 
Internet è pieno di "consigli degli esperti" ma quando è il momento di metterci la propria faccia (virtuale), la faccenda cambia.. 
Non mi perderò in sproloqui nel mio primo post, vi basti sapere che la mia vita è resa piuttosto intensa da una serie di hobby e passioni che ho deciso di iniziare a condividere col web, dai libri agli animali, dal fai-da-te alla cultura popolare, dai trend moderni al vintage.. 
Insomma, ce n'è un po' per tutti i gusti e mi auguro di trovare chi voglia condividere qui con me le proprie opinioni sui più svariati argomenti..
Come diceva Warren Buffet "Ci vogliono venti anni per costruirsi una reputazione: ne bastano 5 per distruggerla". Spero proprio che i cinque minuti che tu, caro Lettore, hai impiegato nella lettura del mio primo post non si rivelino la tomba della mia carriera di blogger..
(Non so esattamente chi fosse Mr Buffet ma la citazione mi faceva un certo effetto)

Athena

Nessun commento:

Posta un commento